Kung Fu Adulti

Per prenotare la Tua Prova Gratuita contttaci a asdmantis@gmail.com o 334-1785769 (anche whatsapp)

Maestro Alex Recchia

Forma con spade uncinate

Forma con spade uncinate

Anche il Kung-Fu, come il Tai Chi Chuan, è un’arte marziale che ha origine nell’antica Cina.
Il significato del termine Kung-Fu è “Uomo che consegue meriti”, ovvero, colui che, attraverso il duro allenamento e la buona volontà, riesce a diventare migliore, sia nella pratica marziale che nella vita di tutti i giorni.
La caratteristica principale di questa disciplina è la sua completezza. Infatti, oltre a rendere il praticante un abile guerriero, donandogli una velocità, una forza e una resistenza straordinarie, il Kung-Fu garantirà un completo e corretto sviluppo psicofisico.
Il praticante di Kung-Fu svilupperà un corpo elastico, agile e forte. Il potenziamento e l’allungamento tendineo-muscolare sono le fondamenta di questa eccezionale pratica marziale.
Inoltre, l’allenamento costante accrescerà il senso di auto-efficacia, di autostima e di controllo e sicurezza di sé.
Il termine Kung-Fu è un termine generico, poiché esistono moltissimi stili differenti tra loro. Quelli insegnati all’interno dei nostri corsi sono tre: il SIULAM, il TANG LANG CHUAN e il PA KUA CHANG.
Il SIULAM o SHAOLIN CHUAN, letteralmente tradotto come “giovane legno”, è lo stile insegnato all’interno dei famosi monasteri cinesi. Esso è uno stile cosiddetto “esterno”, ciò che si otterrà nel praticarlo saranno un notevole incremento di forza, agilità ed elasticità. Si può dire che esso sia il punto di partenza della pratica marziale. Analogamente alle fondamenta di una casa, il praticante dovrà costruire una muscolatura e un’ossatura forti e resistenti. Il Siulam sarà quindi perfetto per raggiungere questi obiettivi.
Il TANG LANG CHUAN è uno stile di Kung-Fu che imita le movenze della mantide religiosa durante la caccia.

7° Forma Base: Il Serpente Striscia a Terra

7° Forma Base: Il Serpente Striscia a Terra

Ciò che rende davvero efficace questo stile sono gli attacchi fulminei e gli spostamenti improvvisi del corpo. Proprio come una mantide religiosa, il praticante impara ad utilizzare i propri arti al fine di colpire e intrappolare l’avversario. Lo stile di Tang Lang Chuan praticato nella nostra scuola è il TANG LANG MEI HUA (“tang lang del fiore di pruno”).
Il PA KUA CHANG, tradotto come “il palmo degli otto trigrammi”, è uno stile strettamente interconnesso con la filosofia taoista e con l’ I-Ching (il libro dei mutamenti) ad essa correlata. Ciò che caratterizza questo stile sono i continui movimenti circolari, con repentini e fulminei cambi di direzione. Il Pa Kua Chang viene insegnato al fine di riuscire a contrastare un potenziale attacco da parte di avversari multipli. Esso è classificato come stile “interno”, poiché tende a sfruttare la muscolatura profonda e la connessione dell’intero corpo. I movimenti che ne scaturiranno saranno fluidi e armoniosi, ma anche rapidi e potenti.

Comments are closed