Nei Gong

Puoi provare gratuitamente e senza impegno uno qualsiasi dei nostri Corsi e decidere, con calma e senza fretta, se unirti al nostro Gruppo di Lavoro. Contattaci a asdmantis@gmail.com e prenota subito la tua prova gratuita…e ricordati di invitare un amico!

Premessa 

Gli Istruttori e Maestri della nostra Associazione, non lavorano soltanto sull’incremento dell’energia esterna, ma hanno una visione olistica e completa dello sviluppo dell’Essere Umano. Nel nostro Paese, per certi versi ancora arretrato rispetto ai suoi vicini europei, si tende a pensare che chi lavora nelle Arti Marziali (o nello Sport in generale) debba concentrarsi soltanto sulla parte esteriore del proprio corpo (dimagrimento, forza elasticità e così via). In realtà però bisogna capire la necessità di lavorare su due fronti: l’interno e l’esterno.

La domanda che ci poniamo è la seguente: a cosa serve essere fisicamente belli e forti se la nostra energia interna non fluisce in maniera armonica? Oppure, a cosa serve avere un’energia pulita se non siamo in grado di salire le scale della metropolitana?

Il Nei Gong

nei-gong-collegnoNei Gong è una parola cinese che in italiano significa interno (nei) lavoro (gong) e indica un insieme di tecniche e metodi delle arti marziali cinesi che condizionano il corpo e la mente del praticante per prepararlo al combattimento. In particolare, si prefiggono di sviluppare Jing, Qi e Shen fino a conseguire la forma fisica ed lo stato di coscienza rilassato ma vigile necessari per mettere in grado l’atleta di applicare le tecniche apprese con la pratica delle forme e del tui shou.

Con il Nei Gong si lavora sul ciclo dell’alchimia interna:

respirazione
trasformazione del Jing (nutrienti) in Qi (energia)
alimentazione del Shen (coscienza) mediante il Qi.
allenando specificatamente gli aspetti interni del corpo umano quali yi nian (intenzione), qi xi (respirazione), zhang fu (organi), xue mai (circolazione sanguigna) e jingluo (meridiani), allo scopo di potenziare il nei zhang (forza interna).

Diversi sono gli esercizi per sviluppare ed aumentare il proprio Nei Gong. In generale sono tutti quelli che lavorano sul dan tian (per es. gli otto esercizi di Baduanjin) e la stessa pratica delle forme e del tui shou. Molte di queste tecniche sono rimaste a lungo segrete e tante sono sicuramente andate perdute perché in passato i maestri erano soliti insegnarle ai propri allievi prediletti e solo in punto di morte.

 

Bookmark the permalink.

Comments are closed